Alcuni esercizi con il piano cartesiano

In questo breve articolo proponiamo alcuni esercizi con il piano cartesiano da poter svolgere in classe. Naturamlemete prima di eseguire esercizi del genere è fondamentale conoscere la differenza tra ascissa e ordinata. Se vuoi, puoi andare a ripassare questo concetto, leggendo il mio articolo il piano cartesiano e le coordinate.


primo esercizio

Cominciamo subito con il primo esercizio. Per realizzare questo e tutti gli altri esercizi che seguono abbiamo usato il software gratuito GeoGebra, raggiungibile al sito ufficiale cliccando qui.

Nell’immagine in basso trovi uno slider (un cursore) rappresentato da due frecce. Trascinando verso destra o sinistra il cursore vedrai che l’immagine cambia.

  1. Traccia i punti sul piano cartesiano.
  2. Uniscili rispettando l’ordine alfabetico e chiudi la spezzata. 
  3. Stabilisci che tipo di quadrilatero hai ottenuto.

secondo esercizio

Continuiamo con il secondo esercizio.

Se il cursore è completamente spostato verso destra, l’esercizio è in bianco, cioè è da eseguire:

  1. Traccia i punti sul piano cartesiano.
  2. Unisci i punti in ordine alfabetico e chiudi la spezzata unendo il punto D con il punto A.
  3. Unendo i 4 punti, che tipo di quadrilatero si ottiene?
  4. Qual è l’ascissa del punto B?
  5. A quale quadrante appartiene il punto C?

Di seguito trovi le risposte:

  • Unendo i 4 punti si ottiene un trapezio rettangolo.
  • L’ascissa del punto B è -3.
  • Il punto C appartiene al IV (leggi quarto) quadrante.

Terzo esercizio

Usando la galleria immagini in basso, traccia i punti su un piano cartesiano e poi determina che tipo di quadrilatero hai ottenuto.

In alto a sinistra trovi le coordinate dei 4 punti.

iscriviti al nostro canale youtube