Crea sito

Perchè l’angolo giro misura 360°

Alle scuole elementari ci hanno insegnato che l’angolo retto misura 90°. L’ angolo piatto misura 180° ed è il doppio dell’angolo retto e infine l’angolo giro misura 360° ed è il doppio dell’angolo piatto. Se stai visitando questa pagina ti sei chiesto perchè l’angolo giro misura proprio 360°. Qualche riga più in basso troverai la risposta alla tua domanda.


nomi e misure degli angoli

perche-langolo-giro-misura-360
Angoli realizzati tramite il software GeoGebra liberamente scaricabile

Perchè questi numeri strani? Perchè per esempio l’angolo giro non misura 400°? Sarebbe stato tutto più facile. L’angolo piatto sarebbe stato di 200° e l’angolo retto di 100°. Sono numeri più rotondi.

perche-langolo-giro-misura-360
Angoli realizzati con GeoGebra Classico 6

No. Invece no. Qualcuno ha deciso di dare agli angoli delle misure strane. Ma perchè? E chi è stato a decidere le misure degli angoli?


chi ha deciso le misure degli angoli?

Nel 1990 in Iraq scoppiò la Guerra del Golfo. Ti stai chiedendo cosa c’entra la Guerra del Golfo con l’angolo giro? Te lo spiego subito. Quella che oggi è la terra abitata dagli iracheni, circa 4000 anni fa era la terra abitata dai Babilonesi: “La Mesopotamia” (quella che a scuola hai sentito nominare tante volte: “La mezza luna fertile” tra due grandi fiumi il Tigri e l’Eufrate).

perche-langolo-giro-misura-360
L’Italia in arancione e l’Iraq (l’antica Mesopotamia) in verde

i babilonesi decisero l’ampiezza degli angoli osservando le stelle

Nella Mesopotamia vivevano i Babilonesi. Quella babilonese era una civiltà che aveva conoscenze avanzate in molti campi tra cui l’astronomia (osservavano e studiavano le stelle e il loro movimento). I Babilonesi, grazie alle loro osservazioni del cielo notturno, si erano accorti che le stelle ritornavano nella stessa posizione nel cielo dopo un periodo di tempo molto lungo, quel periodo corrispondeva a 360 notti.

Forse ti stai annoiando con tutta questa geografia astronomica, ma ti chiedo solo altri 2 minuti di pazienza, stiamo arrivando al punto della questione.

Dato che le stelle impiegavano 360 notti per ritrovarsi nello stesso posto, i Babilonesi trasferirono questi numeri in una circonferenza. Il passaggio dalle stelle a un disegno sulle tavolette d’argilla, molto probabilmente, deve essere stato rapido.

Le cose forse andarono così:

  • dopo le loro osservazioni,
  • presero una delle loro tavolette,
  • disegnarono una circonferenza e
  • divisero la circonferenza in 360 parti uguali, in cui ogni parte rappresentava una notte.

Per compiere un giro completo le stelle impiegavano 360 notti. Il giro completo rappresentava l’angolo giro. Ecco perchè l’angolo giro misura 360°. Dividendo l’angolo giro per 4, cioè 360 : 4 = 90, si ottiene come risultato 90.

Da allora in poi, fino ad oggi, quel quarto di circonfernza, quel quarto di angolo giro, misura 90° e noi lo chiamiamo angolo retto.

Quindi alla fine è tutto merito dei Babilonesi se l’angolo giro misura 360°.

Perchè l'angolo giro misura 360°
Perchè l’angolo giro misura 360°


Cliccando qui si aprirà una nuova pagina della Casa Editrice Zanichelli in cui potrai consultare e/o scaricare le tavole numeriche.

Se invece vuoi scaricare il software GeoGebra puoi visitare il sito ufficiale raggiungibile cliccando qui. Il programma è gratis e libermente scaricabile. Io uso la versione GeoGebra Classico 6.


Se hai domande o vuoi segnalare un errore puoi lasciare un commento oppure puoi scrivere alla casella mail: matematica.facile@libero.it

È inevitabile che nella creazione di contenuti vengano commessi alcuni errori. Saremo molto grati a tutti quei lettori che ce li segnaleranno in modo da rendere i nostri articoli sempre più accurati. Potete scrivere alla casella mail: matematica.facile@libero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.