Come si usano le tavole numeriche

Le tavole numeriche di solito si trovano dentro il primo volume del libro di matematica. Può capitare però di perderle. Oppure hai comprato il libro di seconda mano e non le hai trovate. Non ti preoccupare, a questo link della Casa Editrice Zanichelli puoi consultarle liberamente. Non solo puoi anche scaricarle come file pdf sul tuo pc per averle sempre con te, anche quando non sei collegato a internet. Se ti serve una guida per scaricare le tavole, trovi le istruzioni alla fine di questo mio articolo.

Le tavole numeriche sono uno strumento che ti può essere di grande aiuto, a patto di saperle usare. È come avere uno strumento musicale tra le mani: bisogna saperlo usare. La stessa cosa vale per le tavole numeriche. Possono aiutarti e puoi averle con te durante le verifiche di matematica (devono essere tavole senza le formule). In questo articolo vedremo Come si usano le tavole numeriche.

Come si usano le tavole numeriche

Ma diamo una prima occhiata alle tavole. Vediamo che ci sono tante colonne e tanti numeri all’interno di queste colonne. Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza e di capire come si usano le tavole numeriche.


                Indice


Le tavole numeriche sono divise in 5 colonne:


prima colonna

Nella prima colonna che viene indentificata dalla lettera “n” troviamo i numeri naturali da 1 a 1000, cioè: 1-2-3-4-5-6-……. e via numerando fino a 1000.


Seconda colonna

Nella seconda colonna, identificata da “n2 ” troviamo i quadrati dei numeri naturali.

Come si usano le tavole numeriche

Facciamo un esempio. Prendiamo il numero 24. Voglio sapere quanto fa 242 (cioè 24 • 24). Ho due strade: la prima eseguire una moltiplicazione in colonna, con la possibilità di sbagliare:

Oppure prendo le mia tavole. Nella prima colonna vado a cercare il numero 24 e nella seconda colonna leggo il risultato bello e pronto:

Come si usano le tavole numeriche

Il risultato che possiamo leggere è 576. Può sembrare una cosa banale, ma leggere il risultato sulle tavole ti permette di non eseguire una moltiplicazione a due cifre. Durante una verifica evitare di effettuare una moltiplicazione del genere ti fa risparmiare tempo e ti evita dei possibili errori.

Facciamo un altro esempio. Per risolvere un esercizio con il teorema di Pitagora devi calcolare quanto fa 362. Non puoi usare la calcolatrice, ma puoi usare le tavole numeriche. Nella prima colonna cerchi il numero 36 e nella secona colonna leggi il suo quadrato (il risultato della moltiplicazione 36 • 36).

Come si usano le tavole numeriche

Il risultato che stiamo cercando è 1296. Abbiamo risparmiato almeno 5 minuti e non c’è possibilità di commettere errori. È molto conveniente.


Adesso andiamo a dare un’occhiata alle altre colonne.


Precedente Altri esempi di scomposizione in fattori primi Successivo Terza, quarta e quinta colonna delle tavole numeriche